Spedizioni gratuite oltre i 49 €     3792064682     Chiedi al farmacista

Detergente intimo per donne: quale scegliere?

Detergente intimo per donne: quale scegliere?

Per evitare situazioni di fastidio nella zona vaginale è sempre consigliato preferire dei detergenti intimi dall’effetto delicato. I consigli di Farmageneration.

18/12/2020 19:26:00 | Farmageneration

Mantenere l’ordine e la pulizia a livello intimo è senz’altro basilare per avere un alto livello di benessere psicofisico. Le donne soprattutto hanno spesso a che fare con problematiche diverse, tutte fastidiose e di difficile soluzione. Per questo motivo è necessario affidarsi a detergenti intimi dall’effetto delicato, prodotti che riescano a rispettare il pH fisiologico proteggendo l’organismo da virus e batteri.

 

Detergente intimo dall’effetto delicato: ecco perché sceglierlo

Tra gli errori e le cattivi abitudini più comuni vi è quella di lavare le zone intime con il bagnoschiuma (o peggio ancora lo shampoo) utilizzato per il resto del corpo. Si tratta di un comportamento estremamente sbagliato, sia per gli uomini e in particolar modo per le donne. Il motivo? Nel mondo femminile le mucose vaginali possono risentirne in modo pericoloso, generando non pochi fastidi e infiammazioni. Ecco perché è bene sempre preferire un detergente intimo dall’effetto delicato.

 

Un consiglio? Valutare il pH

Quando si sceglie il miglior detergente intimo per il proprio corpo non si può prescindere da un’analisi del proprio pH. Optare per un prodotto dall’effetto delicato vuol dire scegliere un detergente che rispetti a pieno il proprio pH. Come fare? Molto importante è la valutazione della propria età anagrafica. Nell’età fertile è bene scegliere un prodotto dal pH compreso tra 3,5 e 5,5, visto che mediamente il valore per una donna di quell’età si aggira attorno ai 4. Il pH si abbassa, e di molto, durante la fase della gravidanza, motivo per il quale è giusto optare per un detergente intimo dal valore molto basso. Per le ragazze nella fase della pubertà e, allo stesso modo, per le donne in menopausa la soluzione giusta è invece un detergente intimo dal pH di circa 6, visto che in queste situazioni il valore varia tra il 6 e il 7.

 

I consigli di Farmageneration

  • Meda Pharma Saugella Sapone Dermoliquido: detergente intimo dal pH di 3,5, consigliato alla donna in età fertile. Formulato con estratto di salvia in grado di donare una sensazione di freschezza e tonicità. Da non sottovalutare l’effetto antiodorante.
  • Uniderm Farmaceutici Lubrygin: oleaolatte in texture cremosa per l’igiene intima. Molto indicato in caso di bruciori, pruriti, secchezza vaginale e irritazioni varie. Detergente dall’effetto delicato consigliato soprattutto alle donne che subiscono cure ormonali o stanno affrontando situazioni come particolari come menopausa, incontinenza e post-partum.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...