Spedizioni gratuite oltre i 49 €     3792064682     Chiedi al farmacista

Omega 3: i grassi buoni per la salute fisica e mentale

Omega 3: i grassi buoni per la salute fisica e mentale

Essenziali per il buon funzionamento del nostro organismo, sono per difficili da rintracciare nella tradizionale alimentazione occidentale. Ecco perch fondamentale integrarli nella propria dieta quotidiana per mantenere in salute il sistema cardiovascolare e il sistema nervoso.

25/11/2021 18:21:00 | Farmageneration

Cosa sono gli Omega 3

Gli omega 3 (chiamati anche Vitamina F), sono grassi polinsaturi essenziali, che non possono essere prodotti dall’organismo, ma che devono essere assunti con la dieta. Si differenziano in Omega 3 ALA, EPA e DHA: gli ultimi due, detti anche “a catena lunga”, sono i più importanti.

  • l’acido alfa-linolenico (ALA) contribuisce al mantenimento di livelli normali di colesterolo nel sangue
  • gli omega 3 EPA (acido eicosapentaenoico) e DHA (acido docosaesaenoico) contribuiscono al normale funzionamento del cuore
  • l’omega 3 DHA, assunto dalla madre, contribuisce al normale sviluppo dell’occhio del feto e dei bambini allattati al seno

Come assumerli?

Le fonti alimentari di Omega 3 possono essere sia di tipo animale che vegetale.

L'acido alfa-linolenico (ALA) è l'Omega 3 più abbondante nei prodotti vegetali, in particolare si trova in:

  • semi oleosi, come soia, semi di lino, semi di canapa, noci, mandorle, nocciole ecc.
  • oli dei semi oleosi
  • ortaggi a foglia verde

Al contrario, l'acido eicosapentaneoico, (EPA), e l'acido docosaesaenoico (DHA) sono presenti soprattutto negli alimenti di origine animale, in particolare nei prodotti della pesca come:

  • pesce azzurro 
  • salmone
  • trota
  • tonno
  • alghe marine

Gli alimenti più ricchi di EPA e DHA sono costituiti dagli oli animali ricavati dal fegato dei pesci

Perché è importante assumere Omega 3.

Le raccomandazioni americane parlano di almeno 100-200 mg di Omega-3 al giorno (valori più alti in gravidanza e nella prima infanzia), corrispondenti ad almeno due porzioni di pesce “grasso” alla settimana.

La capacità dell'organismo di produrre i derivati di omega-3, come del resto accade per molte altre funzioni biologiche, tende però a diminuire con l'aumentare dell'età. Anche terapie farmacologiche e stili di vita scorretti (consumo di alcolici, scarsa assunzione di proteine..) possono incidere negativamente sulla sintesi di queste sostanze.

L’integrazione ci aiuta ad assicurarci il corretto apporto giornaliero di Omega 3 nell’organismo, per la riduzione del rischio di malattie cardio-vascolari, declino cognitivo e stati depressivi.

 

Farmageneration consiglia:

OMEGA 3 EXTRA PURE Esi, integratore alimentare in perle (120 da 1 g) certificato IFOS, FOS e ORIVO, contenente olio di pesce ricco in omega 3. La tecnologia trifase elimina completamente lo spiacevole odore di pesce e il ritorno di gusto, oltre ad offrire un prodotto completamente purificato.

 

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...